Altro ot: ricordi lontani. come avete conosciuto vostro marito/compagno

L’ho conosciuto una sera che ho raggiunto degli amici in un locale dove facevano musica.I miei amici era un po’ di tempo che seguivano questo gruppo, e allora ogni volta che andavano a sentirlo li seguivo.Ci e voluto un po’ perche capisse che mi interessava. credeva mi interessasse il batterista perche mi vedeva sempre parlare con lui, sinceramente anche il batterista lo pensava e invece io semplicemente chiedevo informazioni su mio marito. e senza nulla togliere al batterista ma aveva 25 anni piu di me e una famiglia. Sti uomini appena vedono una pulzella giovane si pavoneggiano. Ho fatto io il primo passo perche se aspettavo lui ero ancora ad aspettarlo.

Ora sono 9 anni 5 mesi e 10 gg che stiamo assieme di cui 7 anni e 2 mesi e 24 giorni di convivenza e 5 settimane e 3 giorni da marito e moglie

Noici siamo conosciuti in biblioteca. o meglio IO gli ho messo un bigliettino col mio numero nel libro che stava studiando. stiamo insieme dal 2001, conviviamo dal novembre dello scorso anno e ci siamo sposati il 1 maggio di quest’anno

Per me e’ stato un vero e proprio colpo di fulmine. Io stavo lavorando al bar (ho fatto la barista per svariati anni ), e l’ho visto che usciva dalla banca di fronte al mio bar. mi ricordo che pensai “che figo. dai, entra. ” e lui entro’ a prendersi un caffe’. li per li non ci scambiammo chissa’ che dialogo ma destino volle che lo rincontrai una settimana piu’ tardi in un altro bar mentre bevevo un aperitivo , da li inizio il tutto Baci

Noial lavoro a vendemmia. era il 17 settembre 2003. il 30 giugno 2007 ci siamo sposati e il 5 marzo 2010 e nata il nostro grande amore MariaTeresa

Scrissi uno sfogo su quel blog, ma senza pensare ad un ritorno di qualcosa

dating after trauma

ci siamo conosciuti ad un distributore di benzina dove lavoravo, lui 31 anni io 19 dopo un mese che ci frequentavamo siamo andati a vivere insieme (marzo 2005) e il 17 maggion 2010 e arrivata Chiara.

Nel lontano2001 una mia amica aveva organizzato un uscita a 4 ma la sua amica al ultimo minuto tiro il pacco

Io feci da tappa buchi e ora l’amica e’ mia cognata io sono sposata dal 2005 e ho due bimbi bellissimi

La mia e una storia un po’ particolare

A lavoro. gia’ lo conoscevo dal 1999, quando io ero studentessa e tirocinante in ospedale e lui lavorava li’ come medico, ma non avevamo una gran confidenza, anche se lui dice di averci provato con me, ma io non me lo ricordo. Dopo 6 anni ci siamo ritrovati a lavorare nello stesso ospedale, ma eravamo entrambi impegnati, e quindi non e successo niente a parte scoprire di aver un buon feeling lavorativo e di interessi. ci sono voluti altri due anni prima di iniziare a frequentarci. in compenso poi abbiamo fatto veloce a decidere di convivere e fare un figlio

Noi ci siamo conosciutiin un locale la sera di Pasquetta di 8 anni fa. mi ha fatto una corte spietata. ed io ho ceduto. per me ha cambiato citta e lavoro. abbiamo comprato la nostra casetta poi nel 2006 e arrivato Mattia che ha fatto da paggetto al nostro matrimonio l’anno scorso. Filippo e stato un bel regalo del viaggio di nozze.

Ho conosciuto mio marito via internet. Gia’. Ma non in chat in una specie di blog. Era ottobre del 2000 io stavo combattendo un tumore, facevo la radioterapia, e il mio uomo di allora ha visto bene di dirmi che quella era una situazione troppo forte per lui e che non ce la faceva a stare con me. Io ci rimasi veramente male, credevo in quella storia. Mentre mio firstmet for pc marito lo ha letto, mi ha risposto, visto che erano le cose che lui aveva pensato la mattina stessa(anche lui appena mollato). Ci siamo visti a novembre e nai piu’ lasciati. Lui e stato forte, mi ha fatto rinascere, con lui dopo 6 anni mi hanno dichiarato guarita. E il mio amico, il mio amante e il mio angelo. So’ di non essere una persona “semplice”. Sono obesa. Questo e quello che mi ha regalato la malattia e lui non sente le persone che mi deridono o mi insultano. Lui mi guarda e mi ama. E la vita dopo 2 anni di matrimonio ci ha regalato francesco. Io non ci speravo e invece

Enviar comentário

O seu endereço de e-mail não será publicado. Campos obrigatórios são marcados com *